Docente Polga Michele

Pannello di gestione docente

Curriculum
Ha conseguito il Diploma di Sassofono al Conservatorio Martini di Bologna, il Diploma di Jazz al Conservatorio Bomporti di Trento sotto la guida di Franco D'Andrea Franco D'Andrea e il Diploma Accademico di II livello in Sassofono Jazz al Conservatorio Venezze di Rovigo.
Ha frequentato le clinics organizzate di Veneto Jazz e i seminari di Siena Jazz, vincendo la borsa di studio IASJ, International Association of School of Jazz presieduta da David Liebman, tenutasi a Boston presso il prestigioso Berklee College of Music.

Durante la sua carriera ha suonato con molti musicisti importanti: Fabrizio Bosso, Paolo Fresu, Franco D'Andrea, Roberto Gatto, Marco Tamburini, Marcello Tonolo, Paolino Dalla Porta, Dee Dee Bridgewater, Carla Bley, Steve Swallow, Maria Schneider, Eliot Zigmund, Ferenc Nemeth, Ben Riley, Dick Oatts, Charlie Persip, Sam Yahel, Ugonna Okegwo, Anthony Pinciotti, Spike Wilner, Tyler Mitchell, John Riley, Jay Anderson e molti altri.
Ha partecipato come leader e come side-man di varie formazioni musicali a festival internazionali e nazionali, tra i quali: JZ Spring Festival (Shanghai, Cina); Jazz y Ratushi (Minsk, Bielorussia) Italian Jazz Masters (Bratislava); Skopje Jazz Festival (Macedonia);Umbria Jazz Winter (Orvieto); Umbria Jazz Winter (Perugia); Torino Jazz Festival; Met Jazz (Prato); Jazz all’Università (Castellanza – VA); Roma Jazz Festival; Trieste Loves Jazz; “Rumori Mediterranei” Roccella Jazz Festival (Roccella Ionica) e altri.
Ha suonato nei più importanti jazz club, tra i quali: Smalls (New York, Usa); NuBlu (New York, USA); Bar Lunàtico (Brooklyn, NY); Epistrophy Cafè (New York, USA); JZ Jazz Club (Shanghai, Cina), Unico Club (Shanghai, Cina); Satchmo (Maribor, Slovenia), Alexander Platz (Roma), B-Flat (Cagliari), Il Torrione Jazz Club (Ferrara) e altri.

Ciò che distingue Michele Polga, in una scena jazzistica internazionale molto ampia, è la sua capacità di “fraseggiare” e la coerenza dei suoi assoli. Tra i suoi colleghi italiani, si distingue per la sua capacita di tradurre in chiave moderna la tradizione, il livello elevato delle sue prestazioni e per l'originalità delle sue composizioni. Questi aspetti lo hanno inserito in un gruppo di musicisti che danno performance uniche in tutto il mondo.  
Creazione
05/02/2019  
Ultimo aggiornamento
07/01/2022